[Max e Diana]|[Consapevolezza]|[La Malattia]|[Alleanza]|[Obbiettivi]  
 

[Sommario]

 

[Informazione e svago]

 
 

[Credits]






[L'epatite C causa impotenza ?]

L'EPATITE C CAUSA IMPOTENZA ?

I risultati di un nuovo studio suggeriscono che l’infezione del virus dell’epatite C potrebbe far aumentare il rischio di disfunzioni erettili.Sanihelp.it - L’epatite C è l’infezione virale più comune negli Stati Uniti e ne sono affetti circa 4 milioni di americani. In molti pazienti si sviluppa un’infiammazione cronica del fegato, e circa il 20% delle persone con l’epatite C si ammala di cirrosi, una grave e talvolta mortale degenerazione del fegato. La cirrosi fa aumentare il rischio di tumore epatico.
L’epatite si diffonde tramite contatto con il sangue e altri fluidi corporei, ma la modalità di trasmissione resta sconosciuta in una buona percentuale di infezioni. Le persone che si scambiano siringhe per iniettarsi della droga hanno un alta probabilità di contrarre la malattia.
Sono stati riportati diversi casi di disfunzioni erettili in uomini affetti da epatite C, ma non è chiaro se la causa di tali problemi sia da imputare al virus stesso, o alla scarsa funzionalità del fegato che è conseguenza della malattia. È anche probabile che tali disfunzioni siano causate dall’interferone-alfa, un medicinale usato nella cura dell’epatite C.
Il gruppo del dottor Clodoveo Ferri dell’Università di Pisa, in Italia, ha messo a confronto la frequenza di comparsa di disfunzione erettile in 207 uomini affetti da epatite C e in 207 uomini in buona salute. Secondo la relazione pubblicata nel numero del 14 agosto del Journal of the American Medical Association, il 39% degli uomini affetti da epatite C presentava problemi di erezione, mentre nei soggetti sani la percentuale si riduceva al 14%.
I risultati dello studio evidenziano che sarebbe proprio il virus stesso ad avere un ruolo diretto nel causare problemi di erezione; secondo i ricercatori l’insufficienza epatica e la terapia con interferone-alfa non sembrano influire sulla probabilità di avere disfunzioni erettili, anche se sono le prime ipotesi causali ad essere citate nei vari lavori clinici.
«Sia l’insufficienza epatica sia l’interferone-alfa potrebbero contribuire alla disfunzione erettile, e la cura dovrebbe essere adattata al singolo individuo», riporta il gruppo del dottor Ferri.
I ricercatori suggeriscono che il trattamento antivirale potrebbe alleviare la disfunzione erettile e raccomandano che tale approccio sia studiato in esperimenti clinici. Essi consigliano inoltre ai medici di considerare l’infezione da epatite C tra le possibili cause quando diagnosticano una disfunzione erettile.


Fonte: Journal of the American Medical Association, n° 288 - 11/11/2008.

 
[Comunicazioni e News]

 

 
 
   

Policy - Dichiarazione - Ogni riproduzione anche parziale è vietata
Associazione NoProfit Help EpatiC - c. fiscale 95622090017
Sito ottimizzato 800x600 pixel
Aggiornato al 28 agosto 2014