[Max e Diana]|[Consapevolezza]|[La Malattia]|[Alleanza]|[Obbiettivi]  
 

[Sommario]

 

[Informazione e svago]

 
 

[Credits]






[Il mirtillo cura il fegato stressato]

IL MIRTILLO CURA IL FEGATO STRESSATO

Fegato stressato? Un aiuto dal mirtillo.

Danni al fegato causati dallo stress? Il rimedio potrebbe essere l'estratto di mirtillo. A sostenerlo è una ricerca di scienziati cinesi pubblicata sul Journal of agricultural and food chemistry.
“I risultati della ricerca condotta sui topi - affermano gli autori - mostrano infatti che l’estratto del mirtillo può migliorare i processi antiossidativi”, proteggendo il fegato dagli "attacchi" dello stress. Gli studiosi nel corso della ricerca hanno testato la sostanza su un gruppo di topolini, ottenendo risultati che lasciano ben sperare per future terapie a base di mirtillo, se gli stessi esiti venissero confermati anche sugli uomini.
Ricerche condotte in passato avevano già fatto rilevare che l’imprigionamento di un animale provoca, a causa dello stress che deriva dalla privazione della libertà, la perossidazione lipidica nei tessuti del fegato. La perossidazione provoca poi danni ossidativi associati all’incremento nel sangue dei livelli di alanina transaminasi (Alt) e al decremento dell’attività ossidativa del sangue, misurata attraverso l’unità di misura del potere antiossidante Orac (Oxygen radical absorbance capacity).
Durante la ricerca i topi sono stati divisi in due gruppi, e solo i topolini di uno dei due sono stati sottoposti a trattamento con l`estratto di mirtillo ricco di antocianina. Le dosi somministrate sono state di 50, 100 e 200 mg per kg di peso per giorno. Dai risultati dell`esperimento gli studiosi hanno rilevato che i topi del primo gruppo, quelli a cui era stato somministrato il mirtillo, hanno messo in evidenza livelli più bassi di Alt di quelli non sottoposti a trattamento, registrando un decremento dei danni provocati.

I ricercatori stanno ora lavorando per capire se il mirtillo può avere gli stessi effetti anche sugli uomini: una strada in più per nuove terapie.


Fonte: Pagine Mediche - 05/11/2008.

 
[Comunicazioni e News]

 

 
 
   

Policy - Dichiarazione - Ogni riproduzione anche parziale è vietata
Associazione NoProfit Help EpatiC - c. fiscale 95622090017
Sito ottimizzato 800x600 pixel
Aggiornato al 28 agosto 2014