[Max e Diana]|[Consapevolezza]|[La Malattia]|[Alleanza]|[Obbiettivi]  
 

[Sommario]

 

[Informazione e svago]

 
 

[Credits]






[Pietro]

LA TESTIMONIANZA DI PIETRO

Salve, a tutti, voglio dare la mia testimonianza, di persona affetta da epatite "C" cronicizzata nel tempo e attualmente sono in terapia con interferone e ribavirina.
Ho 44 anni, peso 97 Kg e vivo in Campania; di professione sono un dipendente statale e sono affetto da epatite C - lieve da molti anni con un Genotipo 3 e con una carica del virus di circa un milione con un leggero movimento delle transaminasi, e con una ecografia Ottima!
Ma questo è il passato.
Ho iniziato la terapia con interferone e ribavirina il 15 Gennaio 2006:
1 iniezione settimanale di "Pegasys" e 5 cp. di Copegus al giorno e a casa avrei fatto tutto da solo.
Mi informarono sulla durata della terapia (6 mesi), dell'azione del farmaco e si soffermarono sugli effetti collaterali che avrei potuto avere:
Presi i farmaci e appena tornato a casa lessi subito i "bugiardini": non l'avessi mai letto….. Feci la prima iniezione verso le 20,30 e me ne andai a letto ad aspettare eventuali effetti con accanto una bustina di Tachipirina.
Risultato: la mattina seguente mi sentivo benissimo!! tanto da andare in palestra nel pomeriggio, perché sono un culturista amante dello sport!
Pertanto ho continuato, durante la cura, a svolgere la mia vita normale sia con lo sport che con il mio lavoro!
Alla visita epatologica avvenuta dopo 3 mesi di cura, le analisi "HCV-RNA" qualitativo e quantitativo sono risultati negativi, con solo la presenza degli anticorpi Epatite C: mi sono NEGATIVIZZATO !!
Globuli bianchi - rossi - piastrine - emoglobina - tiroide, glicemia - reni -ecc., tutto normale.
L'unico effetto collaterale riguarda lo stimolo sessuale che è aumentato: ho il testosterone "alle stelle"!!
Il mio epatologo mi dice che a me, ha fatto un effetto psicologico al contrario, cioè mi sono caricato!
Adesso mi mancano solo 8 settimane di terapia interferonica, poi ripeterò le analisi e vi farò sapere com'è andata.
Quello che voglio dire a tutte la persone affette da Epatite C è quello di provare a fare la cura perché non a tutti vengono gli effetti collaterali !
Io forse sarò considerato uno tra i pochi malati un po' più fortunati, considerando i quasi inesistenti effetti collaterali, se vogliamo chiamarli così, ma se leggete le altre testimonianze dei friends su questo sito, noterete che gli altri malati pur avendo più effetti collaterali rispetto a me, continuano la loro terapia per arrivare a quello che si erano prefissati, cioè l'obbiettivo finale della NEGATIVIZZAZIONE !!
Adesso voglio aggiungere il mio programma alimentare con gli integratori:

7,00 : Colazione con fiocchi d'avena - caffé - proteine del siero (20 grammi) + 1 cp. di vitamine

10,00 : Spuntino con panino di soia + bresaola + 1 cp. di vitamina C

13,30 : Pranzo normale
 
16.00 : Palestra e poi subito dopo 5 grammi di amminoacidi con 5 grammi di Glutammina

19,30 : Cena normale ma senza il 1° piatto

22.00 : Latte con proteine e 3 cps di zinco, magnesio e aspartato. 

N.B: sono stato comunque autorizzato dal mio medico, in quanto mi ha detto di non cambiare il mio stile di vita, perché è un programma salutare adatto per il beneficio del mio organismo.
Una cosa importante, secondo il mio medico, riguarda la somministrazione delle cps di ribavirina sempre a stomaco pieno.
Questa mia parziale testimonianza la concludo qui e se possibile vi aggiornerò sull'evolversi e sul resoconto finale dopo la fine della terapia.
Grazie anche ai gestori Max e Diana del sito Help EpatiC.

Pietro.

 
[Comunicazioni e News]

 
 
   

Policy - Dichiarazione - Ogni riproduzione anche parziale è vietata
Associazione NoProfit Help EpatiC - c. fiscale 95622090017
Sito ottimizzato 800x600 pixel
Aggiornato al 28 agosto 2014