[Max e Diana]|[Consapevolezza]|[La Malattia]|[Alleanza]|[Obbiettivi]  
 

[Sommario]

 

[Informazione e svago]

 
 

[Credits]






[Il bagno di vapore o sauna]

IL BAGNO DI VAPORE O SAUNA

La pelle è un organo importantissimo, ma è ritenuto spesso solo una copertura, una sorta di "contenitore" per gli organi interni: in realtà la pelle è molto di più.
Le sue origini sono le stesse del sistema nervoso, con il quale mantiene quindi rapporti molto stretti: questo significa che agendo attraverso e sulla pelle, noi possiamo intervenire molto efficacemente sul sistema nervoso (il senso di benessere e di rilassamento dopo una doccia, un bagno o un massaggio è dovuto anche a questo).

FUNZIONI DELLA PELLE:
-contenere e delimitare lo spazio interno del corpo, proteggendo nello stesso tempo gli organi;
-ricevere, per poi trasmetterle al cervello, le percezioni proprie del senso del tatto (gli altri quattro sensi: vista, olfatto, udito e gusto non sono altro che specializzazioni del tatto);
-mantenere costante la temperatura corporea intorno ai 37°C;
-assorbire gas, radiazioni luminose e sostanze con le quali entra in contatto;
-eliminare, attraverso la sudorazione, una parte delle scorie tossiche presenti nel sangue.
La pelle quindi, insieme all'intestino, al fegato, ai reni e ai polmoni svolge un ruolo fondamentale nell'eliminare non solo le tossine che si formano all'interno dell'organismo, ma anche quelle che troppo spesso vengono introdotte come tali dall'esterno (inquinamento atmosferico, additivi alimentari, farmaci).

FUNZIONE DEPURATIVA:
la funzione depurativa della pelle sarà particolarmente importante quando uno o più degli altri organi di depurazione sarà inefficiente per esempio, stipsi, nefrite, insufficienza epatica ecc...
In questi casi e con pochissime controindicazioni è utilissimo il bagno di vapore che si dimostra essere una pratica veramente salutare.
Pur con varie tecniche, in questa pratica si sfrutta la proprietà della pelle di reagire con energiche vasocostrizioni e vasodilatazioni (a cui fa seguito una copiosa sudorazione) all'applicazione alternata del caldo e del freddo.

CONTROINDICAZIONI:
Non devono sottoporsi al bagno di vapore i seguenti soggetti:
-tutti coloro che hanno subito gravi interventi chirurgici (trapianti, interventi sul cuore, interventi per tumori con successive terapie)
-coloro che hanno subito di recente, un qualsiasi tipo di intervento chirurgico anche modesto;
-coloro che hanno una frequenza cardiaca a riposo superiore ai 75-80 battiti al minuto;
-i bambini prima della pubertà;
-le donne durante il ciclo mestruale.

COME PRATICARE LA SAUNA:
Innanzitutto la sauna va praticata sempre a digiuno (deve iniziare almeno 3-4 ore dopo l'ultimo pasto e terminare almeno un'ora prima del pasto successivo) e con l'intestino libero dalle feci (in mancanza della defecazione sarà utile praticarsi un clistere d'acqua tiepida).

  1. Sottoporre il corpo nudo all'azione del vapore per un tempo variabile, ma sufficiente per riscaldarlo completamente (in genere dai 5 ai 10 minuti);

  2. successivamente praticare un'abluzione totale con acqua fredda oppure ad una frizione con l'asciugamano bagnato;

  3. ritornare a contatto con il vapore per un tempo questa volta più limitato (3-5 minuti);

  4. ripetere le abluzioni e il successivo contatto con il vapore per 5-6 volte (in casi particolari come ipotensione, ansietà ecc...e coloro che mal sopportano questo impegnativo esercizio, potranno limitarsi a una o due volte).
    La sauna si potrà praticare negli appositi locali, oppure anche a casa propria, acquistando le attrezzature in commercio, ormai molto numerose e proposte in fiere e pubblicazioni varie.
    Dopo la sauna, specialmente nella stagione fredda, si eviterà accuratamente di esporre il corpo all'aria, concedendosi almeno mezz'ora di riposo a letto, ben coperti; si favorirà così un efficace riequilibrio circolatorio, impedendo un'eccessiva perdita di calore attraverso la vasodilatazione cutanea.

fonte: libro di Paolo Pigozzi "cure naturali per il fegato" casa ed. Demetra.

 
[Comunicazioni e News]

 

 
 
   

Policy - Dichiarazione - Ogni riproduzione anche parziale è vietata
Associazione NoProfit Help EpatiC - c. fiscale 95622090017
Sito ottimizzato 800x600 pixel
Aggiornato al 28 agosto 2014