[Max e Diana]|[Consapevolezza]|[La Malattia]|[Alleanza]|[Obbiettivi]  
 

[Sommario]

 

[Informazione e svago]

 
 

[Credits]






[Primi test per vaccino]

PRIMI TEST PER VACCINO CONTRO EPATITE C

Sta per essere testato sull'uomo, negli Stati Uniti, un vaccino contro l'epatite C.
I ricercatori stanno affrontando con cautela il primo passo verso il vaccino per l'HCV (epatite C). Il virus che solo negli Stati Uniti, infetta 2.7 milioni di persone e ne uccide 8.000 su 10.000 ogni anno.
Il vaccino sperimentale sviluppato dalla Chiron Corp. è stato iniettato su 45 volontari sani, le cui reazioni sono state poi monitorate per un anno. Robert B. Belshe, direttore del Center for Vaccine Development presso la Saint Louis University School of Medicine in St. Louis, dove gli esperimenti sono stati condotti, ha dichiarato che la speranza di questi primi esperimenti, porteranno ad un farmaco che possa essere usato per proteggere dal rischio di rimanere contagiati dal virus HCV, trasmissibile soprattutto attraverso sangue infetto, ma anche per via sessuale.
Uno degli esperti, il ricercatore Adrian M. di Bisceglie, ha precisato che il vaccino hcv è un obbiettivo difficile da raggiungere perchè esso è mutevole e anche perchè non stimola molto le difese del sistema immunitario. Solo ora, dopo 15 anni dalla sua scoperta, dice il dott. Di Bisceglie, "abbiamo un vaccino contro il virus per il quale si nutre qualche speranza concreta. Anche se questo vaccino non sarà quello definitivo, ritengo che sia un passo importante sulla strada giusta, ha affermato Di Bisceglie.
Per la realizzazione di questo vaccino sono state adottate delle proteine messe a punto con delle tecniche di bioingegneria: esso attrae gli anticorpi e stimola l'attacco da parte del sistema immunitario.

Fonte: Ansa (22/11/04).

 
[Comunicazioni e News]

 

 
 
   

Policy - Dichiarazione - Ogni riproduzione anche parziale è vietata
Associazione NoProfit Help EpatiC - c. fiscale 95622090017
Sito ottimizzato 800x600 pixel
Aggiornato al 28 agosto 2014